ItalianoEnglish
Forconi, rastrelli, zappini e vanghe
I film premiati dell'edizione 2012!

Forconi, rastrelli, zappini e vanghe
Ameno,
16 settembre 2012

Corto e Fieno 2012 è finito
. Tanti bei film, tanto pubblico e un’atmosfera spumeggiante tra balle di fieno, mucche, prati verdi, proiezioni in cortile, registi, risate, riflessioni, dibattiti, mangiate e bevute.
 


Ecco i premi di questa edizione:

Per la sezione di lungo e mediometraggi MIETITURA, il forcone d'oro è andato a IL RE DEL MOSTO di Giulia Graglia.
 
Il premio "forcone d'oro" per la sezione "Mietitura" è assegnato all'unanimità al film "Il re del mosto" di Giulia Graglia. L'autrice con un buon senso del ritmo ha saputo restituire la figura di un personaggio da leggenda attraverso una sapiente sintesi di documenti e testimonianze di personaggi interessanti quasi quanto il protagonista.

?Per la sezione di cortometraggi FRUTTETO, il rastrello d'oro è andato a SALUTI DA SAR PLANINA di Erik Fusco.
 
Il premio "rastrello d'oro" è assegnato all'unanimità al film "Saluti da Sar Planina" di Erik Fusco. Il film è risultato molto accurato dal punto di vista formale, mentre il contenuto comunica con leggerezza e ottimismo un messaggio di grande attualità.

?Per la sezione CINEMA ACERBO, lo zappino d'oro è andato a UNA TRAPPOLA MOLTO GUSTOSA della scuola primaria "Guido Comanedi" di Cisano sul Neva (SV).
 
Il premio "zappino d'oro" è assegnato al film "Una trappola molto gustosa" della scuola primaria "Guido Comanedi" di Cisano sul Neva. Il cortometraggio è riuscito a interpretare in chiave leggera e viva la storia del territorio attraverso il lavoro manuale e la fantasia vivace sia degli alunni sia degli educatori.

?Il premio speciale della giuria dedicato a Maria Adriana Prolo è stato vinto da TASTES LIKE CHICKEN? di Quico Meirelles.
 
Assegnato all'unanimità al film "Tastes like chicken?" di Quico Meirelles per la sapienza inventiva e visionaria con cui affronta il tema del maltrattamento degli animali in chiave metaforica della condizione umana.

?Il premio del pubblico, la vanga d'oro, è andato a LANGHE DOC di Paolo Casalis.
 
E adesso non resta che aspettare Corto e Fieno 2013!

Copyright © All rights reserved Associazione Culturale Asilo Bianco - Codice Fiscale 91009990036
Realizzazione e web marketing: Netycom Srl