Barê Giran

Avdel sfama la sua famiglia con lo stipendio che guadagna dal servizio di raccolta immondizia nella città di Mardin nel Kurdistan turco. Per svolgere il lavoro è indispensabile l’asino Bozo che sale e scende le scale del borgo antico. L’uomo ospita anche suo nipote Salih, fuggito dalla parte siriana del Kurdistan. Quando il vecchio Bozo è mandato in pensione dal comune, Avdel deve trovare un asino più giovane per mantenere il suo posto. All’insaputa dello zio Salih attraversa il confine siriano per recuperare il suo asino, che ha dovuto lasciare a causa della guerra.

*Prima piemontese

Barê Giran (The Heavy Burden)

di Yılmaz Özdil

Turchia 2019

17′

Regia

Yılmaz Özdil è un regista curdo nato ad Hakkari (1979), nell’est della Turchia. Ha ottenuto un diploma di master al Panthéon dell’Università Sorbona di Parigi con una tesi sulla gestione geopolitica dei confini nel cinema curdo. Nel 2013 ha discusso la propria tesi intitolata “The Visual Construction of Kurdish Identities in Cinema” all’Università di Parigi 3 Sorbona Nuova. Dal 2003 al 2014 ha diretto diversi documentari e lavorato come assistente alla regia in diversi film curdi girati in Turchia, Kurdistan iraqueno e Francia, di cui alcuni con Yılmaz Erdoğan e Hiner Saleem. Attualmente lavora alla Mardin Artuklu University come assistente, insegnando cinema curdo e la rappresentazione del Kurdistan nel cinema. Barê Giran è il suo primo film di finzione come regista.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione “Asilo Bianco APS” – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits