La pesca alla sardina, la poesia del lago d’Iseo

Il Lago d’Iseo come una mamma culla i pescatori di sardina da più di mille anni: oggi come allora è rimasta intatta la tradizione per la preparazione e la conservazione del pesce di lago (agone) che assomiglia molto alla sardina di mare. Una famiglia di pescatori porta avanti la tradizione e da poco ha ottenuto il presidio Slow food. Allo stesso tempo, nel mese di giugno, sul lago si riversano pescatori da ogni parte del Nord Italia per pescare i prelibati agoni – sardine creando così un fenomeno culturale. Tutto nella splendida cornice di un lago alpino, incastonato tra le montagne che, narra la leggenda, furono ammirate da Leonardo Da Vinci e (forse) dipinte sullo sfondo della Gioconda.

La pesca alla sardina, la poesia del lago d’Iseo
di Polina Yordanova
Italia 2021
17’

Regia

Polina Yordanova, giornalista televisiva, ama raccontare storie, entrare in empatia con persone e luoghi. Attualmente lavora a Teleboario, emittente televisiva in Vallecamonica. Ha fatto la corrispondente dall’Italia per la TV nazionale bulgara, per la Radio nazionale bulgara e per diversi quotidiani in Bulgaria.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione “Asilo Bianco APS” – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits