L’ultimo alpigiano

Gabriele da oltre 50 anni viveva con le sue capre in una piccola alpe sperduta tra i monti della Val Grande. Una vita semplice, spartana e solitaria a contatto con la natura. Con la sua morte, nel dicembre 2018, il Parco nazionale della Val Grande ha perso l’ultimo alpigiano. I suoi occhi sono testimoni di decenni di storia nella valle. Un’epoca sembra chiudersi definitivamente

*Prima italiana

L’ultimo alpigiano
di Carlo Prevosti
Italia, 2018
8′

Regia

Carlo Prevosti (1978) è un Videomaker e documentarista. Laureato in Scienze della Comunicazione, dopo una breve esperienza nel campo della critica cinematografica esordisce nel 2010 con i documentari “Con le ruote per terra” e “Sentire il mio passo sul sentiero”. Nel 2012 partecipa al progetto di documentario collettivo “Milano 55,1” e completa il suo terzo documentario “Movimento per 21 pianoforti” sull’opera del maestro Daniele Lombardi. È socio fondatore di Insolito Cinema s.r.l. e coautore del volume “I Dispersi – Guida al cinema che non vi fanno vedere” (2011). “Capulcu-voices from Gezi”, film collettivo sulle proteste a Istanbul, è stato selezionato da festival nazionali e internazionali con premi a Salonicco, Roma, CinemAmbiente Torino e Docucity Milano. Il documentario più recente, “L’Ultima Popstar”, diretto con Claudio Casazza e Stefano Zoja, ha vinto il premio del Concorso Italiano del 58° Festival dei Popoli di Firenze.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione Culturale Asilo Bianco – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits