Mars, Oman

Un vecchio beduino dall’alto del suo cammello non può credere a quello che vedono i suoi occhi: un essere celato da una grande armatura e da un elmo bizzarro sta studiando una roccia all’apparenza insignificante. Gli astronauti sono atterrati nel deserto dell’Oman… o siamo su Marte? Beduini, astronavi e cammelli. Due giovani ragazze omanite appassionate di spazio e una regista frastornata riflettono sulla vita in questo universo e sulla relazione tra nomadismo, esplorazione, colonialismo e libertà.

*Prima piemontese

Mars, Oman
di Vanessa del Campo
Belgio 2019
20’

Regia

Vanessa del Campo è una filmmaker spagnola con sede in Belgio. Per lei fare film è un modo di comprendere, farsi domande ed entrare in contatto col mondo e quindi con se stessa. Crede nel ruolo del cinema in quanto strumento di presa coscienza di sé e come strumento di impegno sociale. Vanessa ha conseguito un master in cinema al LUCA School of Arts di Bruxelles e ha studiato all’EICTV. Attualmente sta seguendo un dottorato di ricerca in Arti al RICTS (Royal Institute for Cinema, Theater and Sound) alla Vrije Universiteit di Bruxelles. Inoltre, Vanessa è sempre stata molto portata per le performing art: dopo un master post laurea in Drammaturgia (Teatro de los Sentidos), si è unita per alcuni anni al ProjectA Social Theatre Company di Barcellona, come sceneggiatrice e attrice. Come primo lavoro, è ingeniere aerospaziale: questo background la lega in modo molto diretto e intimo alla storia del film Mars, Oman.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione “Asilo Bianco APS” – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits