O vestido de Myriam

In una casa tranquilla una coppia di anziani condivide un’esistenza fatta di silenzi. I giorni passano lentamente tra la moglie solare e il marito scontroso. Dopotutto non ci sono parole che possano dire quanto sia difficile convivere con la morte, ma qualche gesto forse sì.

*Prima piemontese

O vestido de Myriam
di Lucas H. Rossi
Brasile, 2017
15′

Regia

Lucas H. Rossi è un regista, sceneggiatore e produttore brasiliano di 23 anni che lavora a Rio de Janeiro. È produttore di lungometraggi come il documentario “How Do You See Me?” (Felipe Bond, 2017), “Kabadio – O tempo não tem pressa, anda descalço” (Daniel Leite, 2016) e “Canastra Suja” (Caio Sóh, 2016), oltre a vari cortometraggi pluripremiati come “Ao Final da Conversa Eles se Despedem com um Abraço” (Renan Brandão, 2017). “O Vestido de Myriam” (The Dress of Myriam) è il suo primo cortometraggio, per il quale ha vinto il premio come miglior regista al Festival internazionale del cortometraggio di Rio de Janeiro e come miglior cortometraggio al Los Angeles Brazilian Film Festival. Attualmente, Lucas H. Rossi sta lavorando alla pre-produzione del suo primo lungometraggio, un documentario sul leggendario attore brasiliano Grande Otelo.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione Culturale Asilo Bianco – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits