Su campi avversi

Due migranti stagionali, tra altri 500, venuti in Nord Italia per fare un po’ di soldi con la raccolta della frutta restano intrappolati in giornate stagnanti, senza lavoro e senza prospettiva. Il loro campo di accoglienza sorge sulla terra che un tempo fu di Martin e qualche anno fa, come accadde a molti, gli fu espropriata. L’agricoltore vive ora in un recinto tra i cani, la sua rabbia e il suo camper. La terra lega le loro storie di rassegnazione e di speranza. Una riflessione sull’inattualità degli esseri umani.

Su campi avversi
di Andrea Fenoglio, Matteo Tortone
Italia, 2015
63′

Regia

Andrea Fenoglio e Matteo Tortone sono alla loro prima opera congiunta. Fenoglio, laureato in Lettere Moderne a indirizzo Storico-Cinematografico, ha seguito la regia di altri due documentari: “L’Isola Deserta dei Carbonai” del 2007 e “Il Popolo che Manca” del 2010 oltre a essere l’ideatore del progetto “La Terra che connette”, una webserie di cui “Su Campi Avversi” è l’ideale proseguimento. Matteo Tortone, classe 1982, si è laureato in Lettere Moderne a Torino e studia cinema da autodidatta. Tra gli altri suoi lavori si possono ricordare il documentario “White Men” presentato al Festival dei Popoli 2011 e “Swahili Tales” del 2012. Dal 2014 è presidente di Officina Koiné, un’associazione culturale che persegue finalità di promozione culturale e solidarietà sociale.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione Culturale Asilo Bianco – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits