Una conversazione di Bruno Fornara su The Village

ESPLORARE UN FILM

Una conversazione di Bruno Fornara su The Village di M. Night Shyamalan, USA 2004

Un passo indietro nel tempo per esplorare la faccia nascosta della natura, della campagna, dell’arcadico mondo contadino. XIX secolo, un villaggio americano della Pennsylvania circondato da un bosco fitto. Dal bosco vengono rumori, voci, ululati di bestie (quali bestie?). Gli anziani del villaggio hanno fatto un patto con “le creature innominabili”: gli abitanti del villaggio non si inoltrano nel bosco, le creature non invadono il villaggio. The Village del regista indiano-americano M. Night Shyamalan è immerso in quell’atmosfera che Freud definì das Unheimliche. In italiano la parola è resa con il perturbante. La parola tedesca è centrata su Heim, focolare, casa, ciò che ci è familiare. L’unheimlich è ciò che non ci è familiare, ci turba, fa paura, è estraneo. The Village è un film che lavora esattamente sul perturbante, sullo spaesamento. Fin dal suo inizio, fin dal suo luogo, dal villaggio circondato dal bosco, dai rumori che vengono dal bosco, dalla paura del colore rosso, dall’impossibilità di lasciare il villaggio. The Village non vede la campagna come luogo di serenità e di pace. Il contrario. Pone la questione del confine: di chi siamo noi che stiamo dentro il confine; di chi sono loro che stanno dall’altra parte del confine; e oltre il territorio dei loro c’è forse qualcun altro? (e ancora: dentro il nostro confine siamo al sicuro?…). The Village disegna una sua geografia basata sul noi e su loro. Tante le sorprese nel film, proprio su questa geografia e sugli abitanti dei tre spazi concentrici. Un film unheimlich.

Bruno Fornara

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione “Asilo Bianco APS” – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits