Proiezioni e visita al Museo SAME di Treviglio

Un’occasione imperdibile domenica 23 ottobre dalle ore 14:30 con proiezioni e visita guidata a museo, archivio e stabilimento SAME

Anche quest’anno l’Archivio Storico SDF sostiene e partecipa a Corto e Fieno. L’Archivio e l’azienda regalano al nostro pubblico un’occasione davvero imperdibile, in calendario domenica 23 ottobre dalle ore 14:30.

Insieme abbiamo organizzato una proiezione speciale a ingresso gratuito dei 5 film vincitori del Premio SAME, dal 2018 a quest’anno, presso lo showroom del Museo SAME a Treviglio (BG), Viale Francesco Cassani, 15.

Si tratta di un’occasione unica perché la proiezione dei film sarà seguita dalla visita guidata a museo, archivio e stabilimento.

La prenotazione è necessaria per il numero di posti limitato e ad esaurimento. Per maggiori informazioni contattare l’Archivio SDF al numero 0363 421 695 o inquadrare il codice QR scaricabile con il programma.


Programma della giornata:

14:30 arrivo e registrazione partecipanti
15-16 proiezioni
16:30-18 visita guidata a museo, archivio e stabilimento
cocktail finale

Le proiezioni rappresentano un piccolo viaggio poetico che mette al centro uno dei protagonisti del lavoro in campagna, il trattore, attraverso i film che hanno vinto il Premio SAME – tra meccanica e agricoltura.

Il mondo corre veloce ed è necessario, lo dice un contratto, cambiare tutte le proprie abitudini, anche quelle che sono rimaste immutate da generazioni a Can Gardell. Come si arriva a scuola se non c’è lo scuolabus? A risolvere la situazione ci pensa una giovane e coraggiosa maestra in Servis. Segue un film che procede a tutta velocità, come l’incedere di un motore che non si ferma davanti a niente, anche Where There Are No Roads, dove non ci sono strade. E poi un’altra donna, Viktoría, che resiste con fierezza, nonostante tutto, senza abbandonare la sua fattoria. In chiusura, in Trahere il trattore diventa un vero e proprio oggetto di culto, cui dedicare cura, tempo, dedizione assoluta. Persino una benedizione del vescovo.

PREMIO SAME 2022
Can Gardell, Sílvia Subirós, Florencia Aliberti, Spagna 2021, 22’

Per generazioni, la famiglia Gardell ha dedicato la propria vita a lavorare la terra. Una clausola legale, però, costringe Tomàs e Maria a trasformare la loro fattoria in un Bed&Breakfast, dove aspettano con pazienza che arrivino degli ospiti. Can Gardell è una storia di fantasia con personaggi reali, ritratto di una vita rurale che non sembra più adatta ai nostri tempi moderni.
PREMIO SAME 2021
Servis (The School Bus), Ramazan Kılıç, Turchia 2019, 14′   
Nebahat è un’insegnante ventenne appena assegnata alla scuola di un villaggio anatolico. Capisce che i suoi studenti hanno problemi ad arrivare a scuola. Per riuscirci fanno l’autostop ai trattori e usano qualunque mezzo riescano a trovare. Chiede un pulmino al Ministero dell’Istruzione, ma senza un autista il mezzo è inutile. Così decide di diventare lei stessa l’autista per i propri studenti, ma c’è un piccolo problema…
PREMIO SAME 2020
Tuda, gde net dorog (Where There Are No Roads), Leonid Balanev, Russia 2019, 10′
Da bambino l’inventore Alexey Garagashyan disegnò una mappa del suo villaggio, ma subito si interessò a ciò che c’era dietro i suoi confini. Venne a galla così la sua grande passione: superare le strade difficili.
PREMIO SAME 2019
Viktoría, Brúsi Ólason, Islanda, Usa 2018, 12′
Quando il suo unico dipendente la lascia per un posto di lavoro migliore, Viktoría stringe i denti per mandare avanti da sola la fattoria, ma le cose sono cambiate intorno a lei.
PREMIO SAME 2018
Trahere, Juš Jeraj, Atila Urbancic, Slovenia 2017, 10′
Nel cuore profondo della propria terra natia, in mezzo a colline idilliache, vivono uomini e trattori. Un cortometraggio che racconta quella che potrebbe essere la più slovena di tutte le relazioni: l’ancestrale legame tra uomo e trattore.

L’Archivio Storico SDF (archiviostorico.sdfgroup.com@museoarchiviosame), inaugurato nel 2004 a Treviglio accanto al Museo SAME, ha il compito di raccogliere, conservare e valorizzare la documentazione storica relativa alla vita e all’evoluzione tecnica nella meccanizzazione agricola del gruppo SDF e dei suoi marchi: SAME, Lamborghini Trattori, Hürlimann, DEUTZ-FAHR e Grégoire. Al suo interno si trovano oltre 260.000 disegni tecnici e 46.000 documenti catalogati, digitalizzati e disponibili online per consultazione e ricerca.

Ricordiamo che la mostra “SAME nel mondo”, insieme all’omonimo filmato, sarà visitabile al Museo Tornielli di Ameno (NO) fino a domenica 23 ottobre(ingresso libero, da venerdì a domenica, ore 14:30-18:30).

Per la realizzazione del breve documentario sono stati utilizzati documenti provenienti dal ricco patrimonio conservato in Archivio, tra cui fotografie, pagine tratte dagli house organ SAME “4RM” e materiali pubblicitari, molti dei quali inediti perché frutto delle ultime scoperte d’archivio e del recente lavoro di ricerca e catalogazione. Nel video compaiono anche molti spezzoni di filmati storici della metà del Novecento, in origine registrati su supporti analogici, poi digitalizzati negli ultimi mesi. A completamento del cortometraggio sono esposti alcuni pannelli di approfondimento sulle tappe essenziali della storia dei trattori SAME e della loro espansione nei mercati di tutto il mondo.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione “Asilo Bianco APS” – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits