Turbopéra

Di notte in una pescheria, due solisti cantano con grande emozione “La Traviata” di Verdi, offrendoci una delle coreografie più fantasiose di sempre.

*Prima italiana

Turbopéra
di Fabien Meyran, Benoît de Geyer d’Orth, Antoine Marchand, Paul- Eugène Dannaud
Francia, 2018
2′

Regia

Fabien Meyran è nato nell’Hauts-de-Seine, per finire nel sud della Francia prima di tornare al nord. Ha studiato al Supinfocom Valenciennes e ha partecipato alla creazione del collettivo Turbopascal.

Antoine Marchand ha studiato animazione ed è il fondatore del collettivo Turbopascal. Dirige divertenti film con i suoi amici a ama dare vita ai suoi personaggi.

Paul-Eugène Dannaud ha studiato all’università Supinfocom. È un membro attivo del collettivo Turbopascal e co-regista di “Turbopera”. Ama film e fumetti come “Panama”, Al Brown” e “Akira”. Attualmente sta dirigendo il suo film di laurea.

Benoît De Geyer D’Orth ha studiato all’università Supinfocom Rubika ed è un membro attivo del collettivo Turbopascal. Ha abbandonato il suo allevamento di emu per dedicarsi all’animazione e raccontare storie a giovani e non.

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione Culturale Asilo Bianco – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits