Le tre distanze

Allo stesso modo di un pittore cinese dell’età classica, Mario Surbone dipinge il paesaggio che lo circonda per svelare l’attività creatrice dell’universo. Il film lo accompagna nella lavorazione della sua ultima opera e, nello stesso tempo, osserva la metamorfosi di una vigna che cambia sotto l’immobile sguardo di un cipresso. Il documentario è liberamente ispirato a “Discorsi sulla Pittura” del monaco Yuanji Shitao.

Il titolo del film si riferisce alle tre prospettive usate nell’arte orientale per la rappresentazione della natura: quella del Cielo, quella della Terra e quella dell’Uomo. Nel racconto filmico si fa palese il parallelismo tra le riflessioni del pittore cinese Yuanji Shitao e il processo creativo di Mario Surbone.

Le tre distanze
di Alessandro Pugno
Italia, 2011
50′

Regia

Alessandro Pugno è nato a Casale Monferrato nel 1983, sulle colline piemontesi. Ha studiato filosofia a Bologna, dove ha mosso i primi passi nel mondo delle immagini come assistente fotografo per riviste di architettura. In seguito ha trascorso alcuni anni dedicandosi alla sua vera formazione: i viaggi in vespa, in treno e in nave tra Italia, Francia, Grecia, Spagna e Portogallo, alla scoperta di gente, luoghi e ispirazioni.

Le impressioni di quell’epoca di viaggi sono confluite in una mostra fotografica dal titolo “La giostra” (Siviglia, 2005) e nella raccolta di poesie “Fili d’oro tra le ortiche”, che riceve una menzione speciale nel “Premio Lorenzo Montano” del 2006. Dopo un periodo trascorso in Spagna lavorando come montatore di documentari, nel 2008 torna in Italia per creare la Papavero Films, con cui gira il suo primo film come regista, “La culla delle aquile” (in concorso nella prima edizione di Corto e Fieno).

Nel 2008 ha frequentato una masterclass di scrittura con Werner Herzog. Scrive per riviste sul web e blog, dedicandosi all’analisi del nostro tempo attraverso una ricerca filosofica di tipo visivo ed estetico, che sta alla base anche della sua attività cinematografica: è possibile fare filosofia attraverso le immagini?

Sostieni Corto e Fieno

Abbiamo tanti progetti in serbo per voi, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto per realizzarli. Sosteneteci con una piccola donazione.

Newsletter

Copyright © All rights reserved 2020 – Associazione Culturale Asilo Bianco – Codice Fiscale 91009990036

Via Zanoni, 17 – 28010 Ameno (Novara) – Cell. +39 320 9525617 – Privacy & Cookie PolicyCredits